Soluzioni esercizi per avanzati #1

Ecco le soluzioni degli esercizi!

Non esitate a scrivere le vostre domande nei commenti.

Completa con il congiuntivo imperfetto.

  1. essere
    Immaginate di  dipingere un quadro come se foste degli artisti.
  2. esserci
    Ti comporti come se io non ci fossi.
  3. vedere
    Guardava il mare come se lo vedesse per la prima volta.
  4. volere
    Ha parlato dell’Italia come se volesse andarci a vivere.
  5. bastare
    Come se non bastasse arrivi anche in ritardo!
  6. aspettarsi
    Mi guardava come se si aspettasse qualcosa.

Scegli tra meglio e migliore.

  1. Adesso ti sento meglio.
  2. Devi trattarlo meglio.
  3. È meglio aiutarla.
  4. L’ultima volta abbiamo avuto un servizio migliore.
  5. Con questi esercizi imparo meglio.
  6. I dolci che ha fatto Gabriella sono migliori di quelli che ho fatto io.

Trasforma le frasi dell’esercizio precedente usando i comparativi di cattivo e male.

  1. Adesso ti sento peggio.
  2. Devi trattarlo peggio.
  3. È peggio aiutarla.
  4. L’ultima volta abbiamo avuto un servizio peggiore.
  5. Con questi esercizi imparo peggio.
  6. I dolci che ha fatto Gabriella sono peggiori di quelli che ho fatto io.

Completa le frasi con i verbi al trapassato prossimo.

  1. L’insegnante ha ripetuto la frase perché molti non (capire) avevano capito.
  2. Siamo usciti solo dopo che aveva smesso di piovere.
  3. Lorenzo si è iscritto a un corso di spagnolo: lo (studiare) aveva studiato all’università ma ha dimenticato quasi tutto!
  4. Io te l'(dire) avevo detto tante volte, ma tu non mi hai mai dato ascolto!
  5. Povero Claudio: (prenotare) aveva prenotato una settimana in Toscana con Manuela, (prendere) aveva preso le ferie due mesi prima e (organizzare) aveva organizzato tutto alla perfezione per farle una sorpresa… E Manuela lo ha lasciato la settimana prima della partenza!

Completa i testi con le parole della lista. (Attenzione: devi coniugare i verbi)

abbracciarsi, abbracciarsi, imbarazzato, indecente, marito, parenti, potere, soffiarsi, starnutire.

  1. Una volta in Brasile ero in un ristorante, a tavola con amici. Ho starnutitomi sono soffiato il naso. I vicini hanno detto alla mia amica Joselia, seduta di fianco a me, se potevo andare in bagno a soffiarmi il naso. In Brasile soffiarsi il naso in pubblico è considerata una cosa indecente.
  2. Marc, un mio amico ungherese, era a cena da amici italiani. C’erano molti parenti a questa cena, e a un certo punto ha chiesto ad un signore: “Allora Lei è Gennaro!”. “No – ha risposto il signore – io mi chiamo Alberto. Perché Gennaro?”. Il mio amico era un po’ imbarazzato e ha chiesto: “Non si chiama così il marito della figlia?”.
  3. Quando io e Valerio, un mio amico di Treviso, ci siamo incontrati, ci siamo abbracciati forte: era da tempo che non ci vedevamo. Camila, un’amica cinese, ha pensato che io e Valerio avessimo una storia d’amore. “In Cina gli uomini non si abbracciano“, ci ha detto.

 

Grazie per aver letto l’articolo, se l’avete trovato utile, potete cliccare su “mi piace” o lasciare un commento.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*